Skip to content

LACASASULLASCOGLIERA Posts

Domenica di primavera

Se alla mattina vedi che il sole splende sul mare ed appena apri le finestre all’improvviso un soffio di aria tiepida ti dà il buongiorno, beh, allora in effetti potresti anche essere in Sicilia. In Sicilia ma non a giugno, ad aprile! 😉

Quella che è appena passata è stata una meravigliosa domenica di primavera sulla scogliera, trascorsa in compagnia di cari amici, tra chiacchiere e passeggiate in riva al mare, le ragazze prese dalla pallavolo senza disdegnare una partitella a calcio nel campetto improvvisato sotto casa, il mare ed il tramonto a tenere compagnia alla comitiva. Cosa chiedere di più? Continue reading Domenica di primavera

Leave a Comment

Un week-end di primavera e una torta di semolino e limoni

Oggi è primavera! Evviva!!! 🙂 E qui a Palermo festeggiamo la prima giornata della nuova stagione con una temperatura davvero piacevole – 24° alle 7 del mattino – dovuta ad un forte vento di scirocco, e tanto, tanto sole.

Il week-end è stato altrettanto bello, perfetto per le prime giornate all’aria aperta ed il primo pranzo in giardino. E’ così bello, dopo l’inverno con le sue giornate brevi, il cielo grigio ed il mare che rumoreggia dalla scogliera, godersi le prime giornate di sole fuori, magari in compagnia degli amici di sempre, pranzando in mezzo ai cespugli di lantane ed agli ibiscus in fiore… Il giardino si sta risvegliando e presto dovremo dedicarci ad un po’ di giardinaggio: è necessario fare pulizia di tutto quello che l’inverno ci ha lasciato in eredità. Per ora però, il limone è nel pieno della sua bellezza e carico di frutti enormi, buonissimi e profumatissimi! Continue reading Un week-end di primavera e una torta di semolino e limoni

Leave a Comment

Nel mio giardino di febbraio ed ancora una torta di mele

Il tempo, negli ultimi giorni di febbraio è stato a dir poco primaverile. E qui è come se fosse già esplosa la primavera, in tutta la sua forza dirompente. Basta poco, al sud, per sentire che ormai l’inverno è alle porte e che tutto in natura si sta risvegliando 🙂 Il mio giardino, che in inverno lasciamo appositamente riposare senza fare alcun lavoro, né di sistemazione dei rami e degli arbusti, né tantomeno di taglio dell’erba che a me piace vedere crescere selvaggia e invadente in ogni angolo – unica nota verde di tutto l’anno, perché da giugno ad ottobre poi sarà sempre arido e secco, con erba ingiallita dal caldo e fiori lussureggianti solo grazie alle scarse innaffiature serali… Ma si sa, in Sicilia i prati verdi english style che tanto vanno di moda sono quasi un oltraggio alla tradizione dell’isola, che vuole verdi e rigoglisi gli alberi di agrumi, gli ibiscus, le bouganvillee e le lantane che non patiscono siccità ed amano la salsedine che regolarmente sale dalla scogliera, certamente non il prato verde cangiante e umido che imperversa nella maggior parte dei pretenziosi giardini di ville e villette sparse un po’ in ogni dove. Continue reading Nel mio giardino di febbraio ed ancora una torta di mele

1 Comment

Palermo: il Museo Archeologico A. Salinas

Le vie dei tesori 2015 ,  splendida iniziativa di un gruppo di giornalisti, operatori culturali e docenti universitari, ci ha tenuto compagnia per qualche mese l’anno scorso e ci ha regalato la possibilità di visitare meravigliosi luoghi di Palermo spesso chiusi ed assolutamente sconosciuti alla maggior parte dei cittadini e dei turisti. Continue reading Palermo: il Museo Archeologico A. Salinas

Leave a Comment

Sicilia, terra di carrubi. Ed una torta vegana.

Probabilmente vi ho già parlato della torta alla carruba che in casa nostra si fa praticamente tutti i fine settimana da quando Matilde è nata in sostituzione di quelle torte cioccolatose e piene di zucchero, uova burro e cacao che imperversano sulle tavole di tutti – tutti coloro che non sono allergici al cacao, certo – e che sicuramente sono buonissime (io mi sono anche lasciata tentare dai brownies di Nigella, paradisiaci e super calorici! 🙁 ) ma la ricetta che vi lascio qui sotto è assolutamente da provare perché senza burro, uova, latte e cacao e comunque leggera, saporita, morbida al punto giusto e con la metà delle calorie di una vera torta al cacao – per noi anche molto più buona… 🙂

Quindi la ricetta la potete trovare qui. Tenete conto che non avendo alcun ingrediente di origine animale è completamente vegana. 🙂 Continue reading Sicilia, terra di carrubi. Ed una torta vegana.

2 Comments

Cedri a Mondello ed una american carrot cake

Qualche tempo fa, in questa stagione passeggiando sul magnifico lungomare di Mondello ci siamo imbattuti in queste bellissime bancarelle di cibo di strada: da una parte il venditore di castagne, “u castagnaru”  che prepara le castagne bianche di sale e le sistema nei “cuppiteddi” di carta e dall’altra il venditore di “pipittuna”, i deliziosi cedri che da febbraio ad aprile fanno la comparsa in ogni angolo della città. Si mangiano “a stricasale”, cioè semplicemente privati della parte gialla più esterna e  tagliati a fette. La parte più buona infatti, quella che io adoro è quella bianca tra la polpa gialla e la buccia: una volta tagliati, si condiscono con un poco di sale e certe volte anche con olive nere e qualche fetta di finocchio. Io li adoro anche così, come si mangiano per strada. Continue reading Cedri a Mondello ed una american carrot cake

Leave a Comment